martedì 12 giugno 2012

La lista delle birre VII: l'invasione delle gueuze!

Con il solito ritardo (che stavolta giustificherò con lo stato di catalessi in cui sono caduto dopo aver visto la mail in cui mi si indicava il totale delle tasse da pagare), eccomi di nuovo con la nostra lista!
Rispetto alle ultime edizioni non inserirò i "commenti eccellenti", per lanciarvi una sfida chiedendovi di interagire: chi posterà il commento eccellente più divertente sarà premiato con una birra dalla lista! Quindi sbizzarritevi e cercate di vincere il premio.



Qui fate conto che in piccolino ci siano scritte tutte quelle cavolate di legge per quando si fa fa un concorso. Tipo il monte premi totale e 'ste cose qua. Aut.Min.Rich.

Tornando a noi, le istruzioni per la consultazione sono sempre le solite:

Nome della birra -in ordine alfabetico- (il tipo, ESTREMAMENTE a grandi linee), i formati in cui la ho provata. I litri bevuti. Infine una breve descrizione (quando possibile).

Tutte le modifiche rispetto alla sesta versione della lista, sono inserite in grassetto per individuarle subito e ricordo che, tranne pochissime (3-4) e motivate eccezioni, la lista è composta solamente dalle birre belghe bevute in Belgio!

And now... Let's have a beer!
  1. Abbaye des Rocs (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una birra triplo malto di 7°, amara e fresca, decisamente piacevole e vicina ai gusti italiani.
  2. Abbey du val Dieu (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Mi piaceva l'idea di aprire temporaneamente la lista con questa birra… Una buona birra d'abbazia, con un nome (secondo me) fenomenale!
  3. Achel Blonde (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La prima delle birre trappiste in ordine alfabetico… Buona, ma devo dire che di sicuro non è al livello della versione scura e di altre trappiste più famose (come l'Orval e la Chimay).
  4. Achel Brune (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Buona, davvero molto buona. Per il momento si gioca con la Chimay Blue il titolo di migliore birra scura!
  5. Affligem (Bionda), spina. Bevuti 1,65 lt. Una delle birre belghe che avevo già molto apprezzato in Italia e che ho riassaggiato volentieri anche qui a Bruxelles! Buona!
  6. Amburon (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Amara il giusto, birra molto buona! La sorpresa del mese, grazie alla birreria vicino casa che ha sempre un'offerta a rotazione!
  7. Artevelde (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Una birra in offerta ad 1,5€ merita di essere assaggiata… Comunque non male: leggermente amara, gradazione bassa e rinfrescante.
  8. Barbàr (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Sebbene aromatizzata al miele è buona, proprio la birra alla spina che vorresti trovare sempre.
  9. Balthazar (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra ad alta fermentazione dal gusto molto strano. Sarà che ero già mezzo ubriaco quando la ho provata, ma aveva lo stesso retrogusto che hanno i liquori alle erbe… Quel misto di fruttato e speziato. Non mi è piaciuta particolarmente.
  10. Bel Pils (Bionda), spina. Bevuti 4,75 lt. Altra pils poco pretenziosa… Buona per le feste.
  11. Belgoo Magus (Bionda), spina, bottiglia 33 cl. Bevuti 1,16 lt. Un'altra della infinita lista di birre presenti al Delirium (locale inserito nel Guinnes dei primati per l'offerta di birra), anche questa una buona birra, superiore alla media.
  12. Bersalis (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Birra piuttosto forte… Dopo averla ri-assaggiata posso sottolineare che mantiene anche il retrogusto amaro, ma di sicuro non è tra le migliori.
  13. Bersalis Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra segnalata tra le migliori del mondo nel 2009 e, devo ammettere, non a caso. Buona davvero: corposa, saporita, leggermente amara. Si inserisce tra le migliori della lista!
  14. Blanche de Haat (Bianca), spina. Bevuti 0,25 lt. Credo una delle bianche meno buone che ho provato… L'ho trovata leggermente acidula. Niente di che.
  15. Bon Secours Ambrée (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Una birra con un sapore molto più alcolico di quanto la gradazione (8%) lasci supporre. Diciamo che gli alambicchi sull'ettichetta non sono messi a caso… Buona per scaldarsi in mezzo alla neve!  
  16. Bon Secours Blonde (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Non male, ma difficile da descrivere. La gradazione è la stessa della versione "Ambrée", ed è una birra sicuramente complessa. Incuriosito da questa complessità ho scoperto che il birrificio ha chiuso e che le Bon Secours sono disponibili solo fino ad esaurimento scorte. Devo provare anche la bruna!!!
  17. Bon Secours Brune (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Ed ecco la bruna! Una birra un po' amara e con un retrogusto di liquerizia. Collezione Bon Secours completata!!!
  18. Bourgogne des Flandres (Bruna), spina. Bevuti 0,25 lt. Non mi è piaciuta un granchè, ma si salva dal podio delle peggiori!
  19. Blink Bloesem (Bruna), spina. Bevuti 0,25 lt. Una birra non amara e molto amabile. Una gradevole scoperta al Moeder Lambic, uno dei migliori bar per bere una birra…
  20. Brigand 1798 (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una bionda abbastanza gasata, con un gusto complesso, amaro e difficile da descrivere… Comunque non male da quello che ricordo!
  21. Brugge Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Un'ottima tripla non eccessivamente alcolica (8,7%). Davvero una delle migliori che ho bevuto e sicuramente la migliore tra quelle prodotte dalla birreria Palm. Da provare, non resterete delusi.
  22. Brugs (Bianca), spina. Bevuti 0,25 lt. Una birretta bianca… In mezzo a tutte 'ste bionde non volevo sembrare discriminatorio.
  23. Bush (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Ottima, ma molto forte… Gusto deciso, dovrò riassaggiarla.
  24. Bush Ambrée (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Anche la versione ambrata è molto forte (12°) ma anche molto buona, sicuramente da provare!
  25. Campus Premium (Bionda), spina. Bevuti 0,66 lt. Niente di speciale… Tutto sommato neanche in senso negativo.
  26. Cantillon Gueuze (Lambic), bottiglia 37,5 cl, spinaBevuti 1 lt. Birra dell'ultimo birrificio artigianale presente a Bruxelles città, questa Lambic non si avvicina molto ai gusti classici! E' acida e con pochi gradi, molto fresca... Però, dopo il primo impatto negativo, con il tempo il gusto ha cominciato a piacermi. E' un po' come quando cominci a bere il caffé amaro: bisogna superare la prima fase per apprezzarlo! Da segnalare il formato della bottiglia: 37,5 cl, metà bottiglia di vino, anziché i più noti 33 cl! La migliore nella categoria "gueuze"!
  27. CaraPils (Bionda), lattina 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La birra più economica di tutto il Belgio… 0,25€ a lattina! Non aspettatevi la migliore birra di sempre, eh!
  28. Charles Quint (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 1,32 lt. Dedicata a Carlo Quinto! Evviva il re, evviva la birra!
  29. Chimay Blue (Bruna), spina, bottiglia 33 cl, bottiglia 75 cl. Bevuti 5,94 lt. Sebbene di norma preferisca le birre bionde, questa scura è tra le mie preferite!
  30. Chimay Potauprè (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Ultima nata della casata Chimay. Leggerina e sicuramente meno importante delle sorelle maggiori! PS: la si trova soltanto a Chimay, non la puoi comprare nelle birrerie o nei supermercati… Guardate cosa faccio per la lista!
  31. Chimay Rouge (Bruna), spina, bottiglia 75 cl. Bevuti 1,08 lt. Un paio di gradi più leggera della versione "Blue", comunque molto buona!
  32. Chimay Triple (Bionda), spina, bottiglia 33 cl, bottiglia 75 cl. Bevuti 1,16 lt. La Tripla di casa Chimay, buona ma il top di Chimay resta la Blue.
  33. Chouffe Houblon (Bionda), spina. Bevuti 0,33 lt. Birra amara ma equilibrata… I 9° quasi non si sentono!
  34. Ciney Blond (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Non mi ricordo, è passato troppo tempo…
  35. Ciney Brune (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una buona birra bruna, ma non abbastanza per essere tra le migliori della categoria… La competizione è molto elevata!
  36. Corsendok Agnus Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una buona tripla di abbazia, che resta con un retrogusto amaro anche se ben profumata! Molto cool la bottiglia, senza etichetta ma soltanto serigrafata!
  37. Cuvée des Trolls (Bionda), spina, bottiglia 25 cl. Bevuti 0,58 lt. Fresca e leggera: una bionda doppio malto non troppo pesante (7%). Buona, non eccezionale…
  38. De Graal Doubbel (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Gusto "autunnale", molto da castagne! Comunque l'ho scelta per il nome ovviamente! ;)
  39. De Koninck (Bruna), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,25 lt. Una buona birra, non dolce ma solo leggermente amara, direttamente da Anversa. Fresca e poco pesante.
  40. DelHaize Premium Pils (Bionda), lattina 50 cl. Bevuti 0,6 lt. Ad onor del vero sarebbe lussemburghese, ma dopo averci pensato ho deciso di inserirla comunque nella lista… Tra Belgio e Lussemburgo che differenza ci può mai essere? Andando al sodo: birra di marchio commerciale del supermercato… Birraccia.
  41. Delirium Tremens (Bionda), spina. Bevuti 0,66 lt. Birra che prende il nome dal famoso locale inserito nel Guinnes dei primati per numero di birre a disposizione nel listino… Forte ma molto buona!
  42. Delirium Nocturnum (Bruna), spina. Bevuti 0,33 lt. La versione bruna della Delirium Tremens! Fortissima e molto buona!
  43. Dominus Triple Blonde (Bionda), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,4 lt. Altra birra "tripla" di abbazia. Buona ma non eccezionale.
  44. Double Enghien Blonde (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una bottiglia austera, che preannuncia il gusto amaro con 7,5 gradi. Non male.
  45. Duvel (Bionda), bottiglia 33 cl, bottiglia 75 cl. Bevuti 3,63 lt. Una delle birre più diffuse a Bruxelles, non farete fatica a trovarla in moltissimi locali. Buona, ma non incredibile.
  46. Duvel Verte (Bionda), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,75 lt. Anche se fa comunque una buona gradazione (7°), è una delle birre più fresche che abbia provato. E sicuramente anche una delle più buone, davvero da provare.
  47. Ename (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una buona bionda di abbazia, ma resta nel mucchio insieme a tante altre buone birre…
  48. Estaminet (Bionda), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,75 lt. Premium pils davvero notevole… Probabilmente supera la Primus nella classifica pils e, con mio grande piacere, scopro una nuova ottima pils belga! Non si finisce mai di imparare!
  49. Florival Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,99 lt. Birra ad alta gradazione, ma di sicuro inferiore a molte altre.
  50. Gandavum (Bionda), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,75 lt. Acquistata in un birrificio di Gent (con la promessa che non avrei trovato questa birra in nessun altro posto). Ri-fermentata in bottiglia e non male, amara soltanto nel retrogusto mentre sembra dolciastra al primo assaggio. Buona e non troppo pesante.
  51. Gentse Tripel (Bionda), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,25 lt. Anche questa acquistata a Gent, sempre con la promessa che l'avrei trovata solo lì. Una buona bionda tripla, non molto alcolica, fresca e profumata!
  52. Geueze Boon (Lambic), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,50 lt. Non esaltante… Ovviamente il gusto è acidulo, ma è anche un po' troppo gasata e non l'ho trovata altrettanto rinfrescante che altri prodotti della concorrenza.
  53. Gouden Carolus Classic (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Devo dire, veramente una buona birra scura! Gradazione abbastanza alta e sicuramente tra le birre scure migliori!
  54. Gouden Carolus Hopsinjoor (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Visto quanto mi era piaciuta la versione "Classic" ho provato quest'altra versione… Decisamente più amara. Buona, ma meglio la bruna.
  55. Grimbergen (Bionda), lattina 33 cl, spina, bottiglia 33 cl. Bevuti 6,2 lt. Una delle birre di abbazia più oneste in termini di rapporto qualità prezzo… Non può mancare se si viene in Belgio!
  56. Grinbergen Double (Bruna), spina. Bevuti 0,33 lt. Anche questa una buona birra, la famiglia Grinbergen non sbaglia un colpo!
  57. Grinbergen Dorée (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 1,32 lt. Buona, è una versione a 8° della famiglia Grinbergen, le birre di abbazia contrassegnate dal marchio della fenice.
  58. Grinbergen Optimo Bruno (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La versione strong… 10° per un'ottima scura di abbazia. Poco amara, ma nemmeno dolciastra. Con questa credo di aver provato tutte le birre della famiglia! :)
  59. Guillotine Bitter (Bionda), spina. Bevuti 0,5 lt. Una birra forte, ma molto amara. Ne ho provate altre in questa lista che hanno caratteristiche simili e non ci vedo molta differenza. Comunque non male.  
  60. Guldembergen (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Tipica birra d'abbazia. Buona.
  61. Gulden Draak (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra che si riesce a trovare anche in Italia… Forte e saporita! Ha un gusto talmente pieno che, a tratti, sembra di mangiare un panino anziché bersi una birra!
  62. Hapkin (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra a media gradazione (8,5°) ma che mantiene un sapore amaro, nonostante sia molto profumata! Buona, ma non eccellente!
  63. Hommelbier (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Una birra con una gradazione media (7,5°), che ha una buona amarezza e mantiene un gusto e un profumo molto freschi. Ok, me la tiro meno, non è niente male!
  64. Hoegaarden (Bianca), bottiglia 33 cl, lattina 33 cl, spina. Bevuti 2,65 lt. Classica anche in Italia, niente di particolare da segnalare, ma non poteva mancare nella lista!
  65. Hoegaarden Citron (Bianca), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,5 lt. Una versione aromatizzata al limone e ancora meno alcolica (solo 3%). Praticamente una limonata.
  66. Hoegaarden Grand Cru (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La Hoegaarden che non ti aspetti… Non filtrata ma con 8,5 gradi anziché la gradazione leggera della versione "bianca". Gusto molto forte che riempie in un attimo la bocca, non male!
  67. Hoegaarden Rosée (Bianca/Rosata), lattina 25 cl. Bevuti 0,25 lt. Cioè, è davvero rosa… In pratica è una birretta bianca aromatizzata al lampone che fa 3,5°. Insomma, va bene per la colazione.
  68. Hoftrol (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra quasi artigianale come presentazione e con la fermentazione che continua in bottiglia… Non male, ma non resta neanche troppo impressa.
  69. Hop Ruiter (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Una bionda da 8° amarognola e decisamente buona! Voto più!
  70. Hopkikker (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Il primo impatto non è stato subito positivo, sembrava una birra troppo dolce, ma poi il retrogusto mi ha fatto cambiare idea… Lasciava in bocca un piacevole gusto da noci! Non male
  71. Hopus (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Una ottima birra fresca con retrogusto abbastanza amaro… W il luppolo! :)
  72. Jacob (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra rifermentata in bottiglia da 7,5°. Con un profumo veramente dolce di frutti di bosco, mentre il gusto leggermente amaro… Davvero notevole, gran birra!
  73. Judas (Bionda), spina. Bevuti 0,33 lt. Una buona birra, abbastanza amara e tra le più famose in Belgio. Sicuramente merita di essere provata!
  74. Jupiler (Bionda), spina, bottiglia 25 cl, bottiglia 75 cl, lattina 33cl, lattina 50 cl. Bevuti 42,54 lt. Classica birretta poco impegnativa… A Venezia diremmo "una birretta da sciacquo"! E' molto diffusa, ma non c'è molto da dire.
  75. Jupiler Blue (Bionda), lattina 50 cl. Bevuti 0,5 lt. La versione più leggera di Jupiler: solo il 3,3% di alcool… Non particolarmente degna di nota, resta una birra estiva piuttosto dissetante.
  76. Jupiler Force (Bionda), lattina 33 cl. Bevuti 0,33 lt. C'è una prima volta per tutto nella vita e anche nella lista… Questa è la prima "birra" analcolica. Non so neanche come facciano a chiamarla così, sa di gazzosa ed è veramente terribile. Mai più.
  77. Jupiler Tauro (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,99 lt. La sorella maggiore della famiglia Jupiler. E' la ultima nata, ma anche quella con la gradazione più forte! Comunque resta una birra "popolare", sicuramente lontana dalle migliori!
  78. Kapittel Watou (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. L'ultima birra di una lunga serata al Delirium… Francamente non è che la saprei poi descrivere così bene. Da aggiungere alla lista di quelle che prima o poi dovrò ri-assaggiare.
  79. Karmeliet Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 3,3 lt. Probabilmente la birra che mi è piaciuta di più sinora… Tre diversi tipi di cereali (orzo, frumento e avena) le danno un sapore unico. Da assaggiare assolutamente.
  80. Kasteel Brown - donker (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Anche in Belgio esiste la birra "Castello"! Non proprio la stessa che si trova in Italia, eh! Bruna molto buona nonostante sia un po' dolce: la ho preferita alla versione a triplo malto, cosa rara per una birra bruna! Funny fact: ho trovato la stessa birra con un altro nome Kasteel Donker... Comunque i principali blog del settore mi suggeriscono che sai la stessa cosa, immagino l'etichetta "Donker" sia soltanto più recente! :)
  81. Kasteel Rouge (Kriek), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Quando la ho acquistata non credevo fosse aromatizzata alla ciliegia… Però devo dire che non è male, una delle più buone di un genere che non amo.
  82. Kasteel Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra corposa visto il tasso alcolico dell'11%, ma troppo dolciastra per i miei gusti! Meglio la versione bruna!  
  83. Kriek Cantillon (Kriek), bottiglia  37,5 cl. Bevuti 0,375 lt. Kriek prodotta dalla brasserie Cantillon, l'ultima brasserie artigianale a Bruxelles… E' sicuramente la migliore tra le kriek che ho provato finora. Non è affatto dolce (merito delle amarene di produzione turca), ma leggermente acidula e molto rinfrescante. Sicuramente lontana dai gusti classici, ma non male.
  84. Kwak (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Classica anche in Italia ormai… Forse è più famosa per il tipico bicchiere che per le caratteristiche organolettiche.
  85. La Bobeline (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La birra della città di Spa, più famosa per le sue acque termali… Gusto amaro e abbastanza corposa, grazie agli 8,5°. Per il resto, segnalo la bella grafica art nouveau!
  86. La Botteresse (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Un'altra "birra del mese" della birreria vicino casa… Poco gasata, con un gusto leggermente fruttato e poi un retrogusto amarognolo nel finale. Non male, ma penso avrebbe reso meglio accompagnata a dei formaggi a media stagionatura.
  87. La Chouffe (Bionda), bottiglia 75 cl, spina. Bevuti 1,4 lt. Una birra con in ettichetta un nano che sembra ubriaco non può che essere buona! Voto +!
  88. La Corne du bois de Pendus (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La prima particolarità è il bicchiere a forma di corno… Poi ci si accorge che è una birra tripla, con una schiuma consistente e un colore molto chiaro. Il sapore è quell'amaro buono che mi piace, ma non riesce a collocarsi tra le più buone in assoluto. Vi lascio, però leggere la leggenda del mastro birraio: http://www.lacorneduboisdespendus.be/la-legende
  89. La Mère Vertus (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una bionda triplo malto decisamente amara, che merita una menzione speciale per la bella etichetta con una suora con una faccia da vera bacchettona!
  90. La Petasse (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Un'altra birra artigianale. Francamente non me la ricordo, quindi direi che è senza infamia e senza lode.
  91. La Prime Biere d'Hiver (Bruna), spina. Bevuti 0,33 lt. Una scura senza dubbio molto originale… Quasi per nulla gasata e molto amara sia come gusto che come retro-gusto! Adatta solo a chi piacciono le cose molto amare.
  92. La Rulles (Bionda), spina. Bevuti 0,5 lt. Birretta senza particolari pretese, meglio con una scorzetta di limone.
  93. La Trappe Double (Bruna), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,5 lt. Nonostante l'abbazia trappista di produzione sia in suolo olandese, voglio inserire comunque La Trappe nella classifica… Solo 7 monasteri trappisti nel mondo producono birra e sei di questi sono in Belgio. Il settimo produce proprio La Trappe, ma mi sembrava discriminatorio non inserirlo! Forse una delle scure trappiste più famose anche in Italia. Doppio malto, corposa ma indubbiamente buona.
  94. La Trappe Quadrupel (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Ancora una trappista dell'unico monastero olandese che le produce. Ma non si può resistere alla tentazione di assaggiare una birra "quadrupla"! Effettivamente si fa sentire… Una birra "da uomini" con un sapore forte e un po' pastosa in bocca!
  95. Le Fruit Défendu (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Cento, cento, cento!!!! La centesima… Il nome in italiano significa proprio "Il frutto proibito" e l'etichetta ritrare Adamo ed Eva con il serpente. Direi significativa come centesima. :)
  96. Leffe (Bionda), spina, bottiglia 33 cl, bottiglia 75 cl, lattina 50 cl. Bevuti 21,65 lt. La Leffe, è molto diffusa e nota anche in Italia… Ma è come andare a bere l'Heineken direttamente ad Amsterdam: la differenza di gusto si sente ed è decisamente buona! Resta tra le mie preferite!
  97. Leffe 9° (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La versione più forte della grande classica del Belgio… Ottima!
  98. Leffe Bruin (Bruna), bottiglia 75 cl, bottiglia 33 cl, lattina 50 cl. Bevuti 1,08 lt. Come per la bionda, stesso discorso!
  99. Leffe de Noel (Bruna), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,25 lt. La versione natalizia della Leffe Bruin. E' buona, ma faccio fatica a capire che differenza dovrebbe esserci rispetto alla classica bruna… Boh.
  100. Leffe Radieuse (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra con un gusto sensibilmente più amaro rispetto alle altre sorelle di casa Leffe. Non male ma, tra quelle del marchio, continuo a preferire la classica Leffe bionda.
  101. Leffe Ruby (Kriek), spina. Bevuti 0,25 lt. Leggasi fregatura. Questa è la prima kriek della lista, ovvero una di quelle birre "dolci" aromatizzata alla frutta. All'apparenza una rossa, ma di fatto una birra alla frutta. Mi ero ripromesso di non berne fino a quando non sarebbero state le ultime birre belghe da provare... Ma, purtroppo, ho sbagliato e la fiducia nel marchio mi ha spinto ad ordinare (non sapevo fosse alla frutta). Beh, a me le birre alla frutta non piacciono.
  102. Leffe Triple (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Ancora non so se le ho provate tutte o quante ce ne siano ancora della famiglia Leffe! Comunque una buona tripla, giustamente amara e poco più leggera della Leffe 9°. La miglior Leffe, però, resta la classica…
  103. Lindemans Geueze (Lambic), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,25 lt. Un po' più dolce delle altre della stessa tipologia. Non compete ai massimi livelli.
  104. Lucifer (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. L'ho bevuta di subito dopo la "De Graal", anche se mi rendo conto solo ora dell'ironia della cosa… Buona ma non eccelle.
  105. Lupulus (Bionda), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,75 lt. Particolarmente amara (come il nome lasciava presagire, visto che è il luppolo che dà il sapore amaro alle birre). Nonostante sia un amante del retrogusto amaro non mi ha convinto molto…
  106. Malheur 12 (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra decisamente "strong", con un gusto abbastanza dolciastro. Non male, ma le trappiste continuano a dominare la scena per quanto riguarda le birre scure!
  107. Maes Pils (Bionda), spina, bottiglia 25 cl, bottiglia 33 cl, lattina 33 cl, lattina 50 cl. Bevuti 31,43 lt. Pur essendo un amante delle Pils, devo dire che in Belgio le birre buone sono altre… Comunque onesta e cheap!
  108. Mammelokker (Bruna), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,25 lt. Birra comprata a Gent e che non ho visto in nessun altro posto finora… Abbastanza leggera e non particolarmente buona. Ma direi che rischia di vincere il premio "etichetta", visto che c'è un dipinto un vecchio che succhia una tetta di una donna decisamente più giovane di lui! Birra perversa!
  109. Maredsous 6 (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. La sorella minore dell'abbazia di Maredsous. Soltanto 6°, ma decisamente non male per la sua categoria.
  110. Maredsous Brune (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Un'ottima bruna di abbazia, per niente dolce, giustamente amara. Probabilmente migliore della versione bionda a triplo malto!  
  111. Maredsous Tripel (Bionda), spina. Bevuti 1,16 lt. Birra tripla d'abbazia che non tradisce le aspettative. Abbastanza corposa, abbinatela con il formaggio fatto della stessa casa!
  112. Mc Chouffe (Bruna), bottiglia 75 cl. Bevuti 1,08 cl. La versione scura de "La Chouffe"! Decisamente buona!
  113. Mea Culpa - In Fermento Veritas (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una buona birra artigianale che si può trovare soltanto nel locale del produttore a Bruxelles… Oltre ad essere buona è servita in un boccale davvero d'impatto! Con queste referenze non ci abbiamo messo molto a diventare amici con il propietario russo-iraniano!
  114. Moinette (Bionda), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,75 lt. Una bionda della brasserie Dupont, rifermentata in bottiglia. Gusto fresco e retrogusto amaro… Non male.  
  115. Monk's stout dupont (Nera), spina. Bevuti 0,33 lt. Birra nera (stout), genere in cui la Guinness impera e di cui non sono particolare fan. Comunque bevibile!
  116. Mort Subite Gauze (Lambic), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una birra della famiglia Lambic, tipologia che viene prodotta soltanto in Belgio. C'è chi non la considera nemmeno birra, ma una bevanda a parte per via del processo di fermentazione naturale a cui viene sottoposta. Ogni bottiglia è diversa dall'altra… Io la ho trovata un po' pesantina, ha un gusto molto forte e acido. Una bottiglia già ti stomaca.
  117. Mort Subite Kriek (Kriek), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,5 lt. Anche in questo caso, ho preferito kriek di altre case… Non è che mi sia piaciuta un granché.
  118. Oerbier (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra scura, ad alta gradazione, non fermentata e non pastorizzata. Piuttosto artigianale e piuttosto imbevibile…
  119. Orval (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 3,96 lt. Nella lista delle meravigliose 7 birre trappiste, decisamente buona a pasto… E veramente bella anche la tipica bottiglia! I monaci trappisti spaccano!!!
  120. Orval 3 ans (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Difficile da spiegare… Esiste un solo tipo di Orval e quella che ho provato "3 ans" era semplicemente stata imbottigliata nel 2008. Poiché, però, la fermentazione continua in bottiglia in un locale premiato con il titolo di "Ambassadeur Orval" ho scoperto che questo genere di birra cambia molto se ben conservata in bottiglia, tanto da avere a listino come "diverse" la Orval giovane, quella da 6 mesi, da un 1 anno, da 2 anni e da 3 anni. Nel dubbio ho provato e, niente da dire: cambia il colore (più scuro), le note del profumo e il gusto (sensibilmente più amaro). Decisamente una scoperta!!!
  121. Palm (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. A dispetto della bassa gradazione è una birra abbastanza corposa. Buona.
  122. Palm Royal (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Versione "upgraded" della Palm, di sicuro non male, ma tra le birre triple non spicca.
  123. Papegaei (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra fiamminga acquistata in un locale che si chiama "Perroquet" (pappagallo) e che ha un'offerta di Pita (la versione greca del Kebab) inverosimile… La birra è una bionda non filtrata, non pastorizzata ad alta fermentazione: buona, ottimo retrogusto.
  124. Père Noël (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra di natale un po' atipica… Gusto secco ed amaro. Non male, ma mi aspettavo di meglio da Babbo Natale!  
  125. Petrus (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Niente di particolare, mi è sembrata buona. Ma devo ammettere che in quell'occasione ero troppo assetato per essere oggettivo.
  126. Primus (Bionda), spina. Bevuti 7,25 lt. Una delle migliori pils provata sinora in Belgio! Finalmente!
  127. Quintine Blanche Bio (Bianca), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,25 lt. Insomma… Atipica per essere una bianca, poche bollicine e gusto un po' più acidino. Decisamente lontana dalle migliori bianche.
  128. Quintine Blonde (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una bionda doppio malto senza infamia e senza lode… Nulla di particolare per essere inserita tra le migliori, ma comunque gradevole.
  129. Rader Amber (Bruna), spina. Bevuti 0,33 lt. Supera i 10 gradi, quindi rientra a buon diritto nel novero delle birre "strong"! Non male.
  130. Ramée Ambrée (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una birra di abbazia ambrata, davvero gradevole e non eccessivamente forte. Buona!
  131. Ramée Blonde (Bionda), bottiglia 33 cl, spina. Bevuti 1,98. Buona, decisamente non male, ma mi è piaciuta di più la versione ambrata.
  132. Redor Dupont (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Mettiamola nella lista dei forse… Non me la ricordo più! :)
  133. Rochefort 6° (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La più piccolina delle trappiste fatte a Rochefort… Un'ottima bruna, forse più godibile grazie alla gradazione che si ferma a 7,5!
  134. Rochefort 8° (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Nella terra di mezzo... Minore della 10°, ma sempre molto tosta!
  135. Rochefort 10° (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Forse la birra più forte assaggiata in questi giorni, ma anche una delle più gustose! Voto +!
  136. Rodebach Gauze (Lambic), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,5 lt. Cattiva. Ma proprio cattiva. Per errore la ho presa due volte (convinto di non averla ancora assaggiata), ma adesso ho imparato la lezione.
  137. Saint Bernardus Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. La sorpresa è che in etichetta non c'è un cane, ma un santo (Bernardo) con aria brilla… Alè! Buona e forte!
  138. Saint Feuillien (Bionda), bottiglia 33 cl, bottiglia 75 cl. Bevuti 2,23 lt. Anche se si presenta in una veste poco curata, assaggiatela che merita sicuramente… Tra le più buone!
  139. Saint Feuillien Brune (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33. Sicuramente una buona bruna, ma non mi è piaciuta quanto la sorella bionda…
  140. Saint Feuillien Cuvée de Noel (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Vi giuro che ho provato a prendere appunti su questa birra, ma è completamente indecifrabile. Non è male, ma non saprei come descriverla… Dovrò provare più birre di Natale!
  141. Saint Idesbald (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra d'abbazia non particolarmente alcolica, ma che non mi è molto piaciuta. Strano, di solito adoro le birre d'abbazia.
  142. Saison IV (Bionda), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,5 lt. Anche questa sarebbe da riassaggiare….
  143. Saison Cazeau (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Una buona bionda leggera, fresca e poco amara, in perfetto stile "saison" una tipologia di birre tipica della Vallonia e chiamate così per via del carattere stagionale della produzione.
  144. Saison De Dottignies (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Un po' più amara delle altre "saison", ma comunque leggera e fresca. Non eccelle in una categoria, che ho scoperto di gradire molto!
  145. Saison Dupont (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Anche per questa birra la fermentazione continua in bottiglia. E con ottimi risultati, la migliore tra quelle assaggiate della Brasserie Dupont e sicuramente una delle più buone in generale!
  146. Saison Silly (Bruna), spina. Bevuti 0,25 lt. Una onesta birretta con poco grado, ma amara il giusto… Consigliata soprattutto alle donne!
  147. Satan Gold (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Schiuma abbastanza densa e costantemente presente, gusto leggermente amaro ma un po' troppo gasata per i miei gusti… Comunque non male come sapore.
  148. Stella Artois (Bionda), spina, bottiglia 33 cl, bottiglia 75 cl. Bevuti 2,24 lt. Beh, di sicuro non è tra le migliori… Classica birretta poco impegnativa da feste per poveri stagisti!
  149. Stille Nacht (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Versione natalizia della Oer Bier… Sempre non filtrata, non pastorizzata e molto artigianale. Un po' migliore come gusto, ma sempre non molto buona.
  150. t Smisje Fiori (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Birra praticamente artigianale prodotta a Bruges. Abbastanza forte (9°), ma non particolarmente buona…
  151. Tango ("Cocktail" di birra), spina. Bevuti 0,25 lt. Non meriterebbe di essere in lista, ma la voglio aggiungere per mettervi in guardia. Io la ho presa convinto che "tango" fosse il nome della birra. Invece "tango" indica una sorta di cocktail (schifoso) che viene fatto tra la birra e la granadine (ovvero uno sciroppo principalmente a base di melograno). IMBEVIBILE, non ordinatelo mai.
  152. Taras Boulba (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una buona birra artigianale (della "Brasserie de la Senne", la stessa che produce la Zinnebier) con un sapore molto amaro e fresco per via della bassa gradazione. Approvata!
  153. Tilquin Geueze (Lambic), spina 25 cl. La classica nota acidula delle gueuze non è troppo forte e, fortunatamente, non è nemmeno eccessivamente frizzante. Sicuramente tra le migliori che ho assaggiato di questa tipologia…
  154. Timmerman's Kriek (Kriek), spina. Bevuti 0,33 lt. La ho provata solo perché sembra che una delle specialità natalizie sia questa birra scaldata come fosse vin brulé… Niente da fare è cattiva anche così! Le kriek non fanno proprio per me!
  155. Timmermans' Tradition (Lambic), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Io le lambic proprio non riesco a berle… E' stata un'impresa arrivare alla fine della bottiglia, lo ho fatto solo per la lista. Schifosa.
  156. Tongerlo Double Blonde (Bionda), bottiglia 33 cl, spina. Bevuti 2,15 lt. Preferisco la sorella maggiore con una più alta gradazione, ma anche questa non è male.
  157. Tongerlo Prior (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 1,47 lt. Birra dell'abbazia di Tongerlo "tripla" ad alta gradazione, anche questa va nella lista delle migliori!
  158. Urthel Saisonnière (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Doppio malto piuttosto fresca e dissetante, non male!
  159. V Cense (Bruna), bottiglia 75 cl. Bevuti 0,25 lt. Una discreta bruna artigianale, trovata in un ristorante tipicamente belga. Ne ho bevuta troppo poca (la bottiglia era in condivisione) per ricordare meglio le caratteristiche… Comunque non male.
  160. Valeir Extra (Bionda), spina. Bevuti 0,5 lt. Da riassaggiare, non mi ricordo più com'era…
  161. Vedett Extra Withe (Bianca), bottiglia 33 cl, spina. Bevuti 0,58 lt. La versione bianca della Vedett… Come sapete preferisco le birre più forti, ma ogni tanto va bene qualcosa di meno impegnativo! Mi sono reso conto soltanto ora quale fosse il nome corretto di questa birra. Direi che è tutt'altro che "impressive"…
  162. Vedett Blond (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,99 lt. Una delle birre più diffuse in Belgio, strano che la abbia assaggiata così tardi! Simpatiche anche le etichette, fatte con le foto degli utilizzatori che partecipano ad un concorso on line! Buona!
  163. Vieux temps (Bionda), bottiglia 25 cl. Bevuti 0,25 lt. Davvero la birra dei "vecchi tempi"… Una birretta leggerissima per gli standard del Belgio, in un formato "ridotto". Anche la bottiglia e la grafica non sono molto curate: sembra proprio una birretta da "vecchi al bar".
  164. Vivien Ale (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Abbastanza amara e dal gusto fresco e dissetante. Pochi gradi, ma non male.
  165. Volga (Bionda), bottiglia 30 cl. Bevuti 0,6 lt. Birra leggera da 3,9° dal formato originale di 30 cl (mai visto prima). Niente di particolare da segnalare è una birra che assomiglia molto alle classiche birrette di osteria italiane. Finora la ho trovata soltanto al "Belga", locale vintage decisamente simpatico!
  166. Volga Special (Bionda), bottiglia 30 cl. Bevuti 0,3 lt. Versione da 7,3°… Aveva ragione il barista: è migliore della sorella più piccola. Resta comunque una birra non esaltante.
  167. Westmalle Double (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Onesta bruna doppio malto. Dolce e amara allo stesso tempo.
  168. Westmalle Triple (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,99 lt. Ottima, ma ad alta gradazione. Sa picchiare in testa.
  169. Waterloo Brune (Bruna), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Direttamente dall'abbazia di Waterloo, la novantonovesima birra di questa lista. Non male (pesantuccia) ma la ricorderò per sempre per il bicchiere in stile "terracotta" in cui me la hanno presentata! Ho pensato di aver vinto una coppa!
  170. Waterloo Tripel (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Decisamente con un gusto forte e pieno… Non abusatene durante gli aperitivi!
  171. Wevelgemse Triple (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Tipica birra d'abbazia. Buona.
  172. Withe Bread Pale Ale (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Una rara "pale ale", varietà non molto comune in Belgio. E' fresca e leggera, ma decisamente non ha nulla di speciale per emergere dal gruppo.
  173. XX Bitter (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Il nome corrisponde al gusto… Amara!
  174. Zee Zuiper (Bionda), spina. Bevuti 0,25 lt. Secondo il listino del Moeder Lambic (uno dei miei bar preferiti) doveva essere una birra con un retrogusto leggermente dolce. Io la ho trovata, in realtà, leggermente amara. Comunque non male.
  175. Zinnebier (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,66 lt. Birra artigianale della "Brasserie de la Senne". La ho riassaggiata dopo un po', dato che non me la ricordavo bene… Confermo che è non male! Però la miglior particolarità resta il nome… ;)
  176. Zwijntje (Bionda), bottiglia 33 cl. Bevuti 0,33 lt. Avrete già capito che la ho presa solo per poter dire di aver assaggiato l'ultima birra del Belgio in ordine alfabetico… Piuttosto artigianale (l'etichetta sembra disegnata a mano, con un simpatico maiale che beve birra), comunque non male!
TOTALE birre provate: 176
TOTALE lt bevuti (circa): 216,15



Ovvio che tenere il conto sta diventando sempre più difficile... Inoltre la struttura di "blogger" non mi aiuta a comporre la lista rapidamente dal foglio excel dove faccio la rendicontazione di volta in volta. Perciò, prima o poi, dovrò escogitare un metodo più semplice e rapido: magari aggiungendo soltanto le birre nuove, anziché ripresentare tutta la lista... Boh, si accettano suggerimenti (oltre ai "commenti eccellenti")!


As usual... Stay tuned!

Coming soon: una simpatica guida della città di Bruxelles!

6 commenti:

  1. Io ti consiglio "Duchesse de Bourgogne"... Scura e dal gusto molto particolare! O ti piace o non ti piace! :)
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La aggiungerò alla lista quanto prima... ;)

      Elimina
  2. "Si può notare che nel Santo Graal non c'era vino, ma una birra della lista!"
    Robert Langdon sul più grande complotto della Storia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, direi che hai vinto! Quando passi a prendere il premio? :)

      Elimina
  3. Urge aggiornamento, ma vogliamo cominciare a vedere le foto delle etichette!

    RispondiElimina